arco di pegherolo

font-style: normal; font-weight: normal; ARCO DI PEGHEROLO (1680 m) ad anello in solitaria nella Valle di Pegherolo da Piazzatorre il 23 luglio 2018 . .Stile2_B1 { font-size: 14px; font-variant: normal; font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; Rientro quindi nella stradetta percorsa il mattino in andata, chiudendo qui l’anello della Valle di Pegherolo, e rientro alla Chiesa parrocchiale e al parcheggio dell’Ufficio Turistico, contento per aver testato l’anello all’Arco di Pegherolo, l’arco nella roccia! Si continua a scendere in direzione del fondovalle con una serie di svolte fino a raggiungere il ponte con il quale si attraversa nuovamente la Valle di Pegherolo. Scatto numerose immagini, che non rendono l’effetto che provo dal vivo. background-color: #000066; Lasciato l’Arco, sosto poco sotto per consumare il pranzetto al sacco. line-height: normal; Mi addentro subito in piano nella ombrosa frescura del bosco di prevalente faggeta con tratti di abetaia. a:link { } Dalla chiesa si sale al cimitero, per poi risalire la scalinata a destra, raggiungendo la palina segnavia, dalla quale si inizia a seguire le indicazioni dell’Itinerario “Da Piazzatorre all’Arco, nella Valle di Pegherolo”. font-family: Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif; } text-decoration: none; font-style: normal; Cristian Riva. Abbandonata la sterrata si seguono le indicazioni sulla palina segnavia verso Piazzole, il sentiero inizia a salire fino a raggiungere nuovamente il bivio presso Malicco, da qui si ripercorre il tracciato dell’andata. Continuando a sinistra in breve si attraversa una conca con alcuni massi, per poi raggiungere il bordo della Valle di Pegherolo. Ridiscendo poi con attenzione il sentiero principale percorso in salita fino al bivio (1250 m), dove , anziché rientrare a sx dal sentiero di salita, prendo a dx il sentiero per i Prati di Pegherolo e Sambior.Raggiunte le Baite di Sambior, al margine del prato , piegando a dx, in diagonale raggiungo la mulattiera (sent. (Possibile iniziare il percorso anche salendo al cimitero e, da lì, seguire le indicazioni di Alto Brembo ‘Itinerario “Da Piazzatorre all’Arco, nella Valle di Pegherolo”). IL MIO ZAINO NON È SOLO CARICO DI MATERIALI: DENTRO CI SONO LA MIA EDUCAZIONE, I MIEI AFFETTI, I MIEI RICORDI. a:visited { Non è importante la meta finale, ma le esperienze che si vivono lungo il percorso. font-size: 14px; Oltrepassato l’alveo di un torrente in secca, un secondo bivio ci invita a piegare verso destra: il sentiero, che ora comincia ad aumentare la sua pendenza, tocca alcune aie carbonili per poi passare sotto la bastionata rocciosa che cela antri ombrosi ed umidi. Non dobbiamo aver fretta di raggiungerlo, l’insolito scoglio calcareo sappiamo essere la meta ma anche solo il giro di boa di un selvaggio anello escursionistico che attraverserà fitti boschi di faggio e pino silvestre fiancheggiando luoghi angusti, un tempo rifugio di ricercati, ma anche splendidi ed ampi pascoli punteggiati da poche baite, il tutto racchiuso in un angolo brembano ancora tutto da scoprire. } L’imponente struttura geologica ha avuto origine da fenomeni di corrosione della roccia calcarea, che nel tempo hanno generato una grande cavità naturale, poi demolita e messa a vista da successive fasi erosive. text-decoration: none; //--> Si attraversa la valle guadando il torrente normalmente in secca, per poi riprendere a salire sul lato opposto seguendo le indicazioni sulla palina segnavia. SALITA: Distanza: Km 12,81 Malati di Montagna: Franco, Renzo, Lorenzo, Danilo e il Selvadego. -->, ARCO DI PEGHEROLO (1680 m) ad anello in solitaria nella Valle di Pegherolo da Piazzatorre il 23 luglio 2018. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. font-variant: normal; font-weight: bold; Raggiunte le baite Sambior, imbocchiamo in discesa la traccia di sentiero che, all’altezza della sottostante fontana, incrocia il segnavia 134 CAI.