daniele pace casamonica

In particolare Ferruccio Casamonica nel ruolo di direzione, con compiti di decisione, pianificazione delle modalità di impiego del denaro provento della illecita attività criminale del clan, provvedendo a impartire disposizioni in ordine al pagamento dei difensori dei sodali arrestati e al recupero delle somme dai soggetti usurati per conto dei sodali arrestati e partecipando personalmente alla realizzazione di molteplici delitti di usura, estorsione e in materia di armi oltre all’esercizio abusivo dell’attività finanziaria (artt. Analogamente, è stata documentata la maggiore cautela adottata negli ultimi anni – soprattutto a seguito delle misure di prevenzione patrimoniali adottate dall’Autorità giudiziaria così come del clamore mediatico generato dal funerale di Vittorio Casamonica – che ha indotto a preferire investimenti non tracciabili (acquisti di auto, abbigliamento e accessori di lusso, tutti rigorosamente in contanti) o l’utilizzo di prestanome di assoluta fiducia. 416 bis.1 c.p.. Con il medesimo provvedimento è stato altresì disposto, ed eseguito, il sequestro preventivo dei seguenti beni: quote della GG.AA.S. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1); Carolina Candit perché, in qualità di compagna di Ferruccio Casamonica cl. Il senso di appartenenza ad una associazione di stampo mafioso equiparabile alle consorterie “tradizionali” -camorra o la ‘ndrangheta- e il riconoscimento della sussistenza del vincolo associativo vengono ribaditi in modo esplicito nel corso di un’altra emblematica conversazione captata durante l’attività tecnica. Antonio Folcarelli trionfa a Civitavecchia, Bomba carta e aggressione ad Anzio, arrestati tre cittadini di Tor Bella Monaca, Sovraffollamento in carcere: 1.183 detenuti in più rispetto alla capienza, Da lunedì stop serale alla metro C, autobus sostitutivi, Gradimento Governatori e Sindaci: Zingaretti ultimo, Raggi penultima, Fiano Romano, "dobbiamo essere uniti e salvaguardare i nostri ragazzi", Ripresa degli allenamenti: "attendiamo al più presto risposte dal Governo", Giardinetti Calcio, nessuna rottura con il Direttore Sportivo Andrea Marini, Virus, nel Lazio contagi triplicati. Altro immobile di fatto riconducibile ai predetti è risultato quello sito a Monterosi (VT), fittiziamente intestato, anche in questo caso, a un nipote minorenne. Inoltre, ha avuto un fondamentale input dalle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, tra cui uno intraneo alla famiglia che ha potuto tracciare l’organigramma del sodalizio, riferire in merito alle attività delittuose perpetrate e, soprattutto, spiegare le dinamiche interne alla consorteria, impossibili da ricostruire in altro modo considerato l’utilizzo del sinti, lingua difficilmente decifrabile. Daniele Pace, G.F. Reverberi E Il Suo Complesso* Daniele Pace, G.F. Reverberi E Il Suo Complesso* - Al Km 121 / Dice Una Leggenda 2 versions : Acquario (2) AN … In particolare, i citati soggetti sono stati trovati in possesso -rispettivamente e in distinte circostanze- di buste da lettera sul cui retro erano elencati una serie di nominativi associati all’ammontare del denaro, in alcuni casi incassato e in altri no, e di un’agendina sulla quale erano segnati dei soprannomi contraddistinti da utenze telefoniche e da una o più cifre. Rugby Anzio, il debutto sarà contro la Lazio, Serie A2. New Line 2, Federica Casalbore di Bronzo agli Assoluti, Centro Sportivo Primavera, il debutto in Eccellenza è da urlo, L’Aprilia Calcio cambia in corsa, panchina a Giorgio Galluzzo, Fusione Albalonga-Cynthia, pronti all'avvio del campionato interregionale, Aprilia Calcio, capitan Montella suona la carica:"non vediamo l'ora di iniziare", Ciclocross. Buy Vinyl Sell Vinyl. Altrettanto eloquenti i dialoghi inerenti l’obiettivo preordinato di Christian Casamonica di costituire una società per la gestione del bar, amministrata dalla compagna Griselda, nonché di affidare la predetta gestione all’indagato Pace, che ha anche contribuito all’attività preordinata all’attribuzione fraudolenta. Guido Casamonica, figlio di Ferruccio cl. In particolare, Guerrino si è avvalso della sorella Dora per non figurare direttamente quale titolare del terreno e degli immobili ivi posti nella sua completa disponibilità, con l’evidente finalità di scongiurare in futuro il sequestro dei beni. I conseguenti accertamenti, inoltre, supportati dalle risultanze dell’attività tecnica, hanno permesso di ricostruire i delitti di usura e/o estorsione commessi dal clan Casamonica nei confronti di oltre trenta persone, nonché l’esercizio abusivo del credito verso circa 50 soggetti. In particolare, è emerso un grave quadro indiziario in ordine all’acquisizione della società l.m.a. Ferruccio Casamonica, dinanzi alle giustificazioni di un usurato, esprime senza mezzi termini le gravi conseguenze fisiche scaturenti dai mancati pagamenti: "senti..mo scenno lo sai dove te butto io a te? Inoltre, non contento delle rassicurazioni fornite dall’usurato, il Casamonica continua a intimorire l’interlocutore dando seguito a una serie di imprecazioni: "mi hai rotto il cazzo...mi hai rotto il cazzo...mi hai rotto il cazzo...bocchinaro...mi hai rotto il cazzooo...come te lo devo dire che mi hai rotto il cazzo? (1), Sur le Web Autour de Daniele Pace (27 ressources dans data.bnf.fr) Auteurs liés en tant que parolier (23) Luciano Beretta. Tra i beni immobili sequestratati si evidenzia la villa di via Roccabernarda 8, unico immobile nella roccaforte storica della famiglia Casamonica ancora in possesso del clan, situato nella adiacenze delle due ville di via Roccabernarda n. 15 e n.14/16, già confiscate nel 2009 a Giuseppe Casamonica, e destinate dalla Regione Lazio a parco pubblico denominato “Il parco della legalità” e a centro polivalente dell’Associazione nazionale Genitori Soggetti Autistici. Alle prime ore di questa mattina, personale del Servizio Centrale Operativo, della Squadra Mobile di Roma e del Commissariato di PS “Romanina” hanno dato esecuzione all’Ordinanza Applicativa di Misure Cautelari Personali e Reali emessa dal G.I.P. 12/9/2014 n. 133 (rent to buy) 140 rapporti finanziari con vari Istituti di credito. 50, fornisce un costante contributo per l’operatività dell’associazione, contribuendo a mantenere aggiornata la “contabilità” relativa alle somme da riscuotere nei confronti delle persone usurate o comunque oggetto di abusivo esercizio dell’attività di finanziamento, intervenendo nell’attività di recupero mensile dalle molteplici vittime del denaro frutto dei prestiti usurari elargiti dagli appartenenti al clan (artt. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1); Christian Casamonica perché fornisce un costante contributo per l’operatività dell’associazione, partecipando alla commissione di molteplici reati fine e a diversi delitti di usura e esercizio abusivo dell’attività finanziaria e mettendosi a completa disposizione degli interessi del clan (artt. Il provvedimento è stato emesso, ai sensi del T.U. Di tale condotta, il sodale Pace si vanta proprio con Christian Casamonica esaltando le proprie “gesta”: "...ma va va.. aho te sei perso una scena...ti sei perso il tuo nipote in azione… dico te sei perso tu nipote in action...giubbone in action... ...ancora sta a cerca' l'occhiali, non lo so...sta ancora a cercalli...". Scroll. Contestualmente agli arresti, personale della locale Divisione Polizia Anticrimine- Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni ai fini della confisca emesso dal Tribunale di Roma - Sezione delle Misure di Prevenzione, per un valore di circa 20 milioni di euro, nei confronti del clan mafioso Casamonica. 50, che all’epoca non aveva 5 anni. L’analisi di tale documentazione ha consentito di rilevare l’esatta corrispondenza di alcuni nominativi e/o pseudonimi con quelli presenti sulle liste sequestrate in occasione della perquisizione effettuata nel citato terreno confiscato. I proposti, organici al clan mafioso “Casamonica”, articolazione territoriale operante nella zona Romanina-Anagnina-Morena, sono risultati coinvolti in organizzate ed estese attività usurarie e di esercizio abusivo del credito, con conseguenti condotte estorsive nonché, di intestazione fittizia di beni. Ralph Bernet . Dalle indagini è emersa altresì la partecipazione da parte di altri membri, anche non di etnia sinti, che hanno fornito un contributo anche materiale, con la messa a disposizione di ogni risorsa personale per qualsiasi impiego criminale richiesto, rafforzando il proposito criminoso e la potenzialità operativa del sodalizio. You will be surprised by the strenght of a simple concept image. Il Tribunale di Roma – Sezione Specializzata delle Misure di Prevenzione, accogliendo le risultanze investigative ha disposto il sequestro del seguente compendio patrimoniale, costituito dai beni riconducibili direttamente o tramite interposti fittizi, ai proposti, per un valore complessivo pari a circa € 20 milioni: 7 unità immobiliari site in Roma, tra cui le ville di Via Flavia Demetria 90 e Via Roccabernarda 8, il villino di Via Lunano 25 ed altri siti a Monterosi (VT) e San Cesareo (RM); quote di 5 società di capitali; quote di 1 società di persone; 1 ditta individuale; interi complessi aziendali di cui una stazione di servizio, sita in San Cesareo, e un bar tabacchi, ubicato a Montecompatri (RM); 1 contratto di concessione del godimento di un complesso immobiliare, con diritto di acquisto ai sensi del D.L. We will balance your ideas with our creativity, and i’m pretty sure the result will be explosive! Silveri: "stiamo lavorando bene", Nuovo Cos Latina, Agostino Tucciarone per puntare ancora più in alto, Nuoto Pinnato. Lunedì... Hanno tentato di rubare in un negozio di Parco Leonardo ma, dopo essere stati sorpresi dalla commessa, si sono... Dopo la protesta dei cittadini esasperati delle case popolari di Roma a Nettuno, e dopo infiniti solleciti da parte del Comune... Questa mattina, alle prime luci dell’alba, al termine di serrate indagini volte a ricostruire l’esatta dinamica degli eventi... Covid o non Covid, le carceri del Lazio restano sempre sovraffollate. Al riguardo, le modalità di recupero dei crediti, attestanti l’esercizio della forza di intimidazione proprio delle consorterie mafiose, sono risultate caratterizzate da più fasi di pressione crescente, sino a sfociare in atti di violenza morale e fisica nei confronti delle vittime e, quindi, in condotte di natura estorsiva, in quanto oggettivamente prive di giustificazione e fondate esclusivamente sulla forza di intimidazione del gruppo, il quale, a volte, non ha neanche la necessità di far ricorso a minacce esplicite per ottenere la consegna di quanto indebitamente preteso. Le risultanze investigative hanno evidenziato, infatti, l’aumento degli interessi in caso di omesso pagamento delle rate nonché le gravi minacce e intimidazioni dirette al recupero forzoso del credito, attuate mediante uno schema di azione ampiamente noto e collaudato, già emerso nei numerosi processi celebrati nei confronti degli appartenenti al clan Casamonica. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Significativa in tal senso è la conversazione in cui il fedelissimo sodale Daniele Pace, rispondendo al suo interlocutore sull’importanza del sodalizio criminale al quale appartiene, asserisce esplicitamente “a Roma? (4), Notice correspondante dans Catalogue général. Rosaria Picimini est sur Facebook. Il valore dei beni sottoposti a sequestro ammonta a circa 10 milioni di euro. (2), Ma bonne étoile (Non illuderti mai) (4-COL-95(146,4)), Auteurs liés en tant que parolier L’odierna operazione, frutto di complesse e articolate indagini, ha consentito di individuare l’esistenza a Roma di due clan facenti capo a Giuseppe Casamonica e a Ferruccio Casamonica, che hanno strutturato un’associazione di tipo mafioso finalizzata, attraverso la commissione di reati fine tra i quali usura, estorsione, esercizio abusivo di attività finanziaria e intestazione fittizia di beni, a procurarsi ingiusti profitti e/o vantaggi per sé e per i membri del sodalizio criminale, per ciascuno dei quali sono stati delineati ruoli e compiti. 50, lamentandosi dei provvedimenti giudiziari emessi nei confronti di altri membri del clan, afferma che l’annientamento del sodalizio è finalizzato a consentire alle organizzazioni forti di mettere le mani su Roma: "DEVONO FAR ENTRARE ... DEVONO FAR ENTRARE ...ORGANIZZAZIONI FORTI A ROMA ECCO PERCHÈ CE VONNO DISTRUGGE A NOI!! 8 a Guerrino Casamonica è stata pienamente comprovata dalle attività investigative. Le dichiarazioni rese dai collaboratori– tutte coincidenti sul tema dell’utilizzo del metodo mafioso, dell’individuazione di un effettivo potere di intimidazione manifestato dal clan Casamonica e sulle condizioni di assoggettamento delle vittime – hanno rinvenuto numerosi elementi di riscontro, anche in merito alla realizzazione di innumerevoli reati scopo quali usura, estorsione, esercizio abusivo di attività finanziaria e intestazione fittizia di beni. LOGO DESIGN. Gli atteggiamenti di prevaricazione, le minacce e i metodi violenti sono stati ampiamente documentati dalle operazioni di intercettazione. Graphic and Visual Design. Gli specialisti della Divisione Polizia Anticrimine- Sezione Misure di Prevenzione Patrimoniali, partendo dall’attività di indagine che ha portato alle ordinanze di custodia cautelare oggi eseguite, hanno ricostruito la “carriera criminale” e analizzato la posizione economico-patrimoniale di 4 soggetti (unitamente a quelle dei rispettivi nuclei familiari) tutti di elevato spessore criminale e di spiccata pericolosità sociale. Nothing can better represent yourself and your business. Inoltre, a riprova delle piena condivisione della metodologia mafiosa utilizzata, estremamente significativo il commento di Danilo Menunno, compartecipe nella condotta estorsiva, il quale definisce “educativa” la sberla data da Pace, sottolineando anche la funzione di monito del violento atto: "no educativa...pam secca tu c'hai una bella mano quindi quando gliel'hai data pam si è sentito un bello scrocchio secca educativa...infatti hai visto non è che gli è uscito il sangue o  niente... …. Un sodalizio che ha fondato la sua potenza sull’organizzazione a base prevalentemente familistica e sulla ripartizione delle competenze, consentendo al complesso dei soggetti chiamati a rispondere anche solo di reati satellite di gravitare in un’area di impunità, scaturente dalla forza evocativa e intimidatoria del nome Casamonica. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1);  Daniele Pace perché, quale stretto collaboratore di Christian Casamonica e, più in generale, uomo di fiducia della famiglia facente capo a Ferruccio Casamonica (classe 1950), fornisce un costante contributo per l’operatività dell’associazione, fungendo da collettore degli interessi del clan, provvedendo a raccogliere mensilmente dai singoli usurati il denaro frutto dei prestiti usurari, elargiti dagli appartenenti al clan, e a consegnarlo ai familiari degli esponenti del clan tratti in arresto e, conseguentemente, partecipando alla commissione di molteplici reati fine (artt. Le priorità adesso sono altre», Al via la manutenzione della Fontana dei Tritoni in piazza Bocca della VeritÃ, Ubriaco attraversa più volte col rosso in bici, poi inveisce contro i vigili, Covid, Roma: chiusi centro estivo e ristorante. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1); Gelsomina Di Silvio detta "Silvana" nel ruolo di organizzatrice perché, originariamente in qualità di moglie di Ferruccio Casamonica, e successivamente in virtù del prestigio acquisito, fornisce un costante contributo per l’operatività dell’associazione, partecipando alla commissione -insieme al figlio Raffaele- dei delitti di usura (artt. L’altro destinatario è Daniele Pace, di anni 29, factotum di Christian Casamonica e pienamente inserito negli affari illeciti del clan mafioso. L’Anzio Basket è pronto per la nuova stagione, Rugby, Serie C1. Guy Bertret (19..-1995) Jean Broussolle (1920-1984) Claudine Daubisy (parolière) Pierre Delanoë (1918-2006) Yves Dessca. È stata infatti data esecuzione a un provvedimento di sequestro di beni ai fini della confisca emesso dal Tribunale di Roma - Sezione delle Misure di Prevenzione, su proposta congiunta del Procuratore della Repubblica di Roma e del Questore di Roma. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1). Daniele Pace @danielepace_024. LA CAMORRA E LA N'DRANGHETA", sottolineando, poco dopo, che la presenza dei Casamonica sul territorio consente di proteggere la Capitale, sottraendo conseguentemente la città al controllo dei clan camorristici e delle cosche calabresi: "perchè i Casamonica proteggono Roma ..invece hanno stufato... i napoletani vonne entra'..la camorra vo' entra' a Roma e i calabresi vonno entra' a Roma", JE DA FASTIDIO PERCHÈ NOI PROTEGGEMO ROMA. In Anas scoppia il problema. In particolare, gli accertamenti consentivano di ricostruire le vicende intercorse nel tempo in ordine alla proprietà della villa sita in via Flavia Demetria. Altra vicenda riguarda l’intestazione fittizia delle quote sociali della “GG.AA.S srl”, società tramite la quale Guerrino e Sonia Casamonica hanno gestito in modo occulto l’esercizio commerciale denominato “Degustazione 14”, sito in via Gioacchino Volpe. Il clan Casamonica, attraverso l’esposizione debitoria di Angelo Bruni, è riuscito a subentrare nelle attività commerciali dallo stesso gestite, secondo la strategia esplicitata da Christian Casamonica, il quale si è avvalso della sua compagna per non figurare direttamente quale titolare della società, con l’evidente finalità di scongiurare in futuro il sequestro dei beni. è..invece gliel'hai data educativa solo per dire :"pezzo di merda che voi l'altre?"". !.....le mascelle te romperebbi io!!". Nel corso delle indagini sono stati raccolti gravi elementi probatori anche in merito alle intestazioni fittizie delle ville ove dimorano rispettivamente Giuseppe Casamonica (classe 1950) e il figlio Guerrino detto Pelè, ovvero quelle site rispettivamente in via Flavia Demetria nr. Mirafin ancora ferma al palo: a Ciampino terzo ko di fila, Pomezia Calcio, firmano i difensori Montella e Scardola, Dopo 6 mesi torna sul ring il campione Emanuele Tetti: combatterà a CinecittÃ, Serie B. Virtus Basket Aprilia, presa Chiara Mauriello, Aprilia Calcio, firma il difensore Alessio Calisto, L’Anzio Calcio si rinforza con l'attaccante Gabriele Giusto, Nuoto Pinnato, i Master New Line Pomezia 2 sbancano Lignano Sabbiadoro, Serie C Gold. Marketplace 0 18 For Sale from $5.91. 5 i decessi registrati, Auto colpita da proiettili a Sezze: proseguono i rilievi sul veicolo, Latina: trovato con attrezzi da scasso vicino al centro commerciale. … mò te darei na bastonata in testa..te spaccherei la testa! Il complessivo materiale probatorio acquisito nel corso delle investigazioni ha reso evidente come la titolarità delle quote societarie -formalmente intestate per il 99% a Maria Luisa Marciano - di fatto è stata rilevata con il provento dell’illecita attività di usura ed esercizio abusivo di attività finanziaria, al fine di affermare la propria egemonia sul territorio, di acquisire il controllo delle attività economiche e di procurarsi ingiuste utilità, in attuazione degli scopi e degli obiettivi dell’associazione criminosa della quale Guerrino e Sonia Casamonica fanno parte. A Roma citta' si registrano 14 nuovi... È stata firmata l’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti con cui si dà via libera da... Parte lunedì 6 luglio l'intervento di manutenzione ordinaria per la Fontana dei Tritoni in piazza della Bocca della Verità.... È stato arrestato ieri sera l'uomo che, alla guida di un velocipede con pedalata assistita, ha attraversato alcuni... Gli agenti del commissariato Prenestino, diretto da Roberto Arneodo, hanno arrestato un 44enne italiano, R. M. responsabile di... Il treno regionale si prenota: parte la sperimentazione per limitarne il riempimento. Antimafia, su proposta congiunta del Procuratore della Repubblica di Roma e del Questore della provincia di Roma, secondo una strategia avviata su impulso del Servizio Centrale Anticrimine in tutto il territorio nazionale. L”intuizione di un operatore della Polizia di stato, del commissariato di pubblica sicurezza di Anzio Nettuno, ha permesso alla... La Polizia Stradale ha comunicato il calendario settimanale delle postazioni per la rilevazione della velocità tramite apparecchiature telelaser: L’immobile era stato acquistato nel 1986 da Guerrino Casamonica, all’epoca minorenne, al prezzo di 70 milioni di Lire, cifra ragguardevole per quei tempi, soprattutto per un soggetto privo di redditi, così come senza alcun reddito sono risultati gli altri familiari. 90 e in via Roccabernarda nr. -intestata fittiziamente a Griselda Filipi, compagna di Cristian Casamonica - tramite la quale quest’ultimo gestiva in modo occulto l’esercizio commerciale “Leon Bar” (ora “Bilionare Cafè”) e l’impianto distributore di carburanti ubicati a San Cesareo in via Gallicano. 30 persone a una cena scolastica, Zingaretti: «Tra un anno il Lazio avrà i treni regionali più giovani d'Italia», Sportivi senza pace: beccati dalla Polizia Locale a correre nei parchi, Stadio della Roma, Campidoglio in pressing sul Gruppo Parnasi, Europei di calcio Uefa 2020 rimandati all'estate 2021, Il fratello distrugge l'appartamento perché non gli dà le chiavi della macchina, Treni regionali, la novità: si sale solo dopo aver prenotato il biglietto, Smantellato sodalizio criminale della droga a Serpentone: scoperti 11 pusher, Scoperte due organizzazioni che favorivano l'immigrazione e la prostituzione, Impianti sportivi comunali, il Tar dà ragione al Campidoglio, Via a due processi sullo Stadio della Roma: ecco le carte dell’accusa, Tevere da bere: acqua presto nei rubinetti di Roma e provincia, Castelli inclusi, Sanità, quel ‘tampone’ da 3 miliardi di euro: paghiamo ancora interessi folli, Acqua, profitti per pochi disservizi per molti, Quattro nazioni decisero a tavolino di fermare l'onorevole Aldo Moro, Ristori nucleari: 46 milioni per Latina, Cisterna e Nettuno. In tale contesto di difficoltà e di estrema fragilità economica e sociale della cittadinanza, viene così scongiurato il pericolo del ricorso a forme illecite di finanziamento per il conseguimento di immediata liquidità e di conseguenza la reiterazione da parte degli indagati dei delitti contestati. Anche l’ipotesi della riconducibilità della villa di via Roccabernarda nr. 416 bis commi I, II, III, IV, V, 416 bis.1); Griselda Filipi perché fornisce un costante contributo per l’operatività dell’associazione, partecipando alla commissione di reati fine, consentendo all’organizzazione di ampliare sul territorio la propria capacità finanziaria offrendo con il proprio ruolo la necessaria “schermatura” che consente al clan Casamonica di acquisire il controllo di attività commerciali (artt. Boris Bergman. la prima!”, confermando altresì l’assenza di una compagine piramidale: “ma non c'hanno una piramidale loro”. Edit Release All Versions of this Release Data Correct . Le conversazioni telefoniche e ambientali intercettate, dal contenuto esplicito e inequivocabile, hanno ulteriormente corroborato la metodologia mafiosa e la conseguente omertà delle persone offese, molte delle quali hanno manifestamente negato il loro ruolo di vittime, non offrendo alcuna collaborazione e non riconoscendo l’Autorità dello Stato. La conferma della struttura orizzontale e dell’autonomia delle diverse famiglie che compongono il clan Casamonica, proviene direttamente dalle intercettazioni svolte nel corso delle indagini. Tutti i collaboratori hanno descritto chiaramente la particolare struttura del clan Casamonica: un sistema complesso costituito da più nuclei familiari, collegati tra loro in maniera orizzontale e non verticistica, dediti a numerose attività criminali, i quali, pur essendo autonomi, sono sempre pronti a unirsi qualora vi sia necessità di far fronte a pericoli o minacce provenienti dall’esterno, in quanto legati da un comune senso di appartenenza alla medesima famiglia. ’50, la quale poco prima aveva fissato la residenza proprio in via Flavia Demetria. I soggetti indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di aver preso parte all’associazione mafiosa denominata “clan Casamonica”, in particolare all’articolazione territoriale operante nella zona Romanina-Anagnina-Morena della città di Roma, al fine di commettere delitti contro il patrimonio (nella specie, usura ed estorsioni), contro la vita e l’incolumità individuale e in materia di armi, affermare il controllo egemonico sul territorio, realizzato anche attraverso accordi con organizzazioni criminose omologhe, conseguire vantaggi patrimoniali dalle attività economiche che si svolgono nel territorio attraverso o la partecipazione alle stesse, ovvero con la riscossione di somme di denaro a titolo di compendio estorsivo, acquisire direttamente o indirettamente la gestione e/o il controllo di attività economiche in diversi settori, nonché dei reati fine di estorsione, usura, esercizio abusivo dell’attività finanziaria e intestazione fittizia di beni, tutti aggravati ex art. che hai deciso?". L’altro destinatario è Daniele Pace, di anni 29, factotum di Christian Casamonica e pienamente inserito negli affari illeciti del clan mafioso. Mirafin, il colpo last minute è Carlinhos, Pomezia Calcio, Bizzaglia non si ferma più: nuova scuola calcio a Torvaianica, Fortitudo Pomezia, en plein alle finali AICS. Tale situazione ha dimostrato come il clan Casamonica si sia imposto e sia stato percepito dalla generalità delle persone che abitano nella zona di influenza del sodalizio come una struttura che ha affermato il proprio predominio sul territorio. Nel corso dell’attività di p.g., infatti, è stato rinvenuto, abilmente occultato sotto terra, un involucro completamente avvolto da nastro isolante che custodiva assegni bancari – chiaramente rilasciati dalle vittime a garanzia del prestito ottenuto – e alcuni manoscritti contenenti le liste dei nomi degli usurati, con l’indicazione, per ciascun soggetto, del giorno del mese in cui effettuare il pagamento degli interessi, dell’importo della rata mensile e dell’ammontare del denaro prestato, ossia il capitale da restituire. L’operazione “Noi proteggiamo Roma” ha svelato l’esistenza di un’associazione a delinquere di stampo mafioso, quale è quella dei Casamonica, che ha provocato un profondo degrado sul territorio, consentendo il dilagare di reati gravissimi e lesivi di beni primari. A strong visual logo is the digital business card of your company. s.r.l.s., fittiziamente intestate a  Griselda Filipi, società tramite la quale Cristian Casamonica gestiva in modo occulto l’impianto di distribuzione carburanti e l’esercizio commerciale denominato “Leon Bar” entrambi ubicati in San Cesareo (RM) via di Gallicano n. 34/A; terreno sito nel comune di Roma in via Roccabernarda n. 8 e i fabbricati ivi realizzati tra cui una villa a più piani con relativa piscina riconducibile a Guerrino Casamonica, ma fittiziamente intestata a Dora Casamonica; fabbricati ubicati nel comune di Roma via Flavia Demetria n. 90 di fatto riconducibile a Giuseppe Casamonica (classe 1950), ma fittiziamente intestato prima a Mirella Casamonica poi a Giuseppe Casamonica (classe 2001); fabbricato ubicato in Monterosi (VT) via degli Uccelletti n. 37, di fatto riconducibile a Anna Di Silvio e  Giuseppe Casamonica (classe 1950). L’attività investigativa ha confermato che al fine di ostacolare l’adozione di misure patrimoniali, gli appartenenti al clan nel corso degli anni hanno modificato i luoghi di residenza al fine di rendere maggiormente difficile l’individuazione dei nuclei familiari effettivamente presenti presso un determinato domicilio.

Istituto Superiore Via Albergotti,35, San Pancrazio Giorno, Canzone Delle Osterie Di Fuori Porta Significato, Elettra Lamborghini Padre, Lia E Rachele Dante, Clizia Instagram Stories, Braccialetti Rossi 3 Episodio 4, Volto Di Gesù Nasa,