intramoenia percentuale al medico

Il camice bianco può esercitare, coperto da queste due parole magiche, anche in clinica privata, visto che la Asl non gli mette a disposizione gli spazi per attuare l'intramoenia dentro le mura del nosocomio. Per un conto totale solo di pochissimo inferiore all'anno prima: 1,245 miliardi, la gran parte dei quali (1,079 miliardi) sono andati ai camici bianchi, il resto (177 milioni) è finito nelle casse del servizio pubblico. E' pieno il mondo di ingegneri che fanno il lavoro dei geometri, di economisti che fanno i contabili, etc ma perché questi signori deviono per forza fare i dottori a 75000 euro all'anno mentre infermieri e portantini sfacchinano per un terzo del loro stipendio? Nel tuo ospedale gli ambulatori sono chiusi il pomeriggio e nonostante questo ci sono liste di attesa decenti? se non alle nostre famiglie che resteranno senza uno stipendio! Non voglio aggiungere altro a tutto quello che ho letto caro Guglielmo Pepe. I punteggi delle promozioni sull'applicazione della legge riguardano indici come la prevenzione dei conflitti di interesse, la massima trasparenza di prenotazioni e pagamenti, il corretto equilibrio tra attività istituzionale e libero-professionale. Sono un medico ospedaliero e credo che l'intramoenia è una vergogna del SSN. non tutti i medici hanno le capacità per avere un valido, quanto da molti deprecato, privato). I cittadini avrebbero migliori garanzie recandosi in un ospedale pubblico piuttosto che in uno studio privato. A giugno scorso ho saputo di essere in intramoenia e con rapporto di esclusività. MISERABILI!!! E il bello è che il ministero della Salute, ancora una volta, vuole prorogare questa iattura, una rovinosa pratica che sporca l'immagine dei camici bianchi onesti, che sono la maggioranza. Ora che ho rinunciato alle 800 Euro mensili di intramoenia o esclusività (come la si vuole chiamare) ho diviso mio compenso mensile per 30 gg.e mi accorgo che un manovale guadagna di più. E poi controllare che facciano il loro lavoro, se no via dagli ospedali statali, andassero a lavorare in privato e li possono (Giustamente) chiedere quanto vogliono per le loro visite e prestazioni. Sono un medico ospedaliaro in "intramoenia" volevo solamente fare delle riflessioni. E non sono d'accordo con chi dice che i medici non hanno colpa. Sotto questo aspetto, l'intramoenia in sé è uno scandalo, perché costringe i pazienti ad accettare un passaggio obbligato e oneroso per le loro tasche. | Sapete quanto prende il medico o chirurgo che effettua la prestazione in intramoenia? esistono situazioni simili per commercianti, avvocati, artigiani, ristoratori o qualunque altro lavoratore autonomo. sono un medico ospedaliero con rapporto di lavoro intramoenia allargata.Prima,in un altro ospedale ero a tempo definito e vedevo i furbetti miei colleghi a tempo pieno che andavano ragolarmente e anche "TIMBRATI" in clinica privata ad operare.allora mi sono sentito scemo ed ho scelto l'intramoenia allargata,anche se mi limita nel numero di studi che posso avere e la mia Asl mi trattiene una buona percentuale senza permettermi di ammortizzare le spese che ho possiamo chiamarla demagogia? Troppo dolce è il potere. se non sei operaio di melfi o non vai da santoro mica sei importante! Detto ciò non mi spiego come altrettanto livore non venga espresso nei confronti di categorie ben più remunerate e disoneste, fiscalmente parlando, quali commercianti, artigiani ecc..Purtroppo questo è un paese dove la rabbia viene ben indirizzata dai mass-media e come pecoroni tutti giù a denigrare la categoria, senza saper che se non fosse per la buona volontà di chi ci lavora il nostro Sistema Sanitario, grazie ai politici, sarebbe da tempo smantellato: Scusate lo sfogo ma aprite gli occhi!!! Sembra invece che questa volta vincerà definitivamente l'istituzionalizzazione dell'intramoenia allargata negli studi privati e nelle cliniche, affiancandola con l'annuncio di maggiori controlli anche telematici. Bufale, omissioni, verità, Roberto Suozzi, un amico, un medico, un “militante”. chiesto al centro unico di prenotazione un appuntamento per effettuare una mammografia + ecografia di controllo, necessaria come prevenzione. A Carlo. Forse dovrebbero essere gli stessi medici a dire basta, ad opporsi, a rifiutare di accettare una prassi che permette di rubare, a danno del cittadino. Inoltre e' giusto che i cittadini sappiano che oltre il 60% del costo della prestazione professionale finisce in tasse e, cosa molto importante, presso la propria azienda ospedaliera che li investe in personale e tecnologia. su due cose sono d'accordo con te: Il quale è già costretto a rivolgersi all'intramoenia, a causa della inefficienza del sistema: più diventano lunghe le liste di attesa, più gli italiani che hanno bisogno di cure e diagnosi si rivolgono all'intramoenia, più ci guadagnano Asl e medici. Non parliamo poi delle magagne che fanno alcuni, tipo operarti prima se fai la visita privata con lui. Tale indennità ammonta a circa € 180,00 al mese fino a cinque anni di anzianità, circa € 500,00 al mese per quelli tra cinque anni e quindici anni e circa € 750,00 dopo i quindici anni. Ma tanti altri sono fantastici. Sono un medico ospedaliero in intramoenia allargata e penso che svolgere la propria attivita' libero professionale uno o due giorni alla settimana dopo che hai passato otto-dieci ore in ospedale non sia moralmente deprecabile. I ricchi a pagamento in tempi brevi, i poveri non pagano o pagano poco e vengono visti in tempi biblici. e senza anche tutti quei soldi sapete dove finisce la sanità pubblica(quindi gratuita)? Io faccio 5 reperibilità notturne al mese di 12 ore seguite da altri 12 ore di turni lavorativo diurno e prendo per il disturbo 20 euro lorde a notte!!!! Non so quale percentuale è versata dal professionista allo Stato; ma presumo sarà una cifra ridicola rispetto a quello che la struttura pubblica GARANTISCE. in ogni caso, prima dei medici trovo una miriade di categorie contro cui nessuno si scaglia con la stessa veemenza è giusto che due professionisti che svolgono lo stesso lavoro vengano pagati con una tale disparità? Fosse che lo farebbero solo in cliniche private si potrebbe anche accettare e fuori dal lavoro, MA la vergogna più totale è che lo fanno anche negli ospedali pubblici e nell'orario del lavoro, mi è accaduto al Miully di Acquaviva delle Fonti. Punito per un doppio lavoro dichiarato e tassato, ed incazzato perchè in questo Paese l'onestà non paga . Volendo i locali pubblici (anche in affitto) si possono trovare in pochi mesi come è stato fatto in diverse Regioni ed aziende, e le spese si compensano con la quota delle tariffe che vengono trattenute dalle stesse aziende. Lo stato dovrebbe garantire stipendi dignitosi ai medici, metterli in condizione di lavorare e operare nei ospedali... Tale circolare 83/2001 dell’ Agenzia delle Entrate, stabilendo che l’ attività LP intramoenia del medico dipendente SSN non concorre, ai fini Irpeg, alla base imponibile per le Aziende Ospedaliere ed ASL sembrerebbe rafforzare la posizione giuridica del datore di lavoro ad effettuare il recupero nei confronti del medico per tale (elevata !!) Perchè tutti i ginecologi/che optano per l'extramoenia???? Spesso i medici che si lamentano sono quelli che non fanno attività privata - che è comunque soggetta alle leggi del "mercato" (vieni scelto se sei bravo) - e ricevono comunque l'incentivo per l'esclusività, dato a pioggia. non sono mai riuscito a comprendere per quale motivo dei dipendenti pubblici fossero autorizzati a un doppio lavoro in palese condradizione con il loro primo lavoro. Sarebbe piu' onesto per i pazienti e per i cittadini in generale che i medici disonesti: evasori, truffatori, fannulloni venissero licenziati invece che limitare la professionalita' dei colleghi corretti, ma si si sa il pubblico.....Per concludere io sarei piuttosto dubbioso nel farmi operare da un chirurgo che in ospedale svolge altri compiti se non quello di fare diagnosi ed interventi..i 75.000 euro sono lordi giusto per puntualizzare. Sono solidalmente obbligati al pagamento dell’imposta entrambe le parti (medico e paziente): quindi sono entrambi sanzionabili in caso di omesso pagamento dell’imposta. E' chiaro che chi ha una fiorente attività privata che supera tali emolumenti mensili sarà, probabilmente, indotto ad optare per l''extramoenia con relativa riduzione delle voci stipendiali. il 34% di cosa? rimarrebbero quelli che fanno poco o nessun privato, che continuerebbero a ricevere profumate indennità senza versare nessun corrispettivo relativo ai loro incassi. 1) che la legge bindi andrebbe abrogata Sono un consulente del Tribunale e fatturo tutto. cosa direbbe qualunque altra categoria lavorativa? Le Asl non hanno locali sufficienti per ospitare tutti i medici. Gentile Marco, mentre sul resto sono d'accordo, devo correggerla e smentirla sull'ultima frase. Visita oculistica, prima disponibile: tra 15 mesi pagando il ticket. Sanità da III mondo, infatti parlando con una ragazza brasiliana ho scoperto che da loro le cose son simili. Purtroppo soffro di aftosi cronica e di varie ernie del disco e cervicale. Soprattutto perché quelli che ci rimettono sono solo i malati e i poco abbienti. L'intramoenia fuori da sedi USL è comunque controllata e riscossa dalle ASL, ai medici rimane al netto circa il 25%di quanto l paziente paga. e le visite specialistiche private non sono solo colpa delle liste d'attesa ma la stragrande maggioranza sono scelte dai pazienti perchè cosi si scelgono il medico! Un provvedimento del Ministro Balduzzi in tal senso si starebbe preparando, in questi giorni in discussione sul tavolo dei partiti che sostengono il Governo Monti. Indirizzo mail (non sarà pubblicato) MEDITATE GENTE, MEDITATE! Ma intanto domando: visto che l'intramoenia allargata è la via maestra nella quale si incamminano i ladri e i furbi, quando verrà cancellata? del reddito libero professionale? La prima: lo scopo dell'attività privata all'interno o all'esterno dei nosocomi non dovrebbe essere quella di accorciare le liste di attesa, queste non dovrebbero esistere a prescindere, ma quello di consentire al paziente di scegliere un medico di sua fiducia, cosa, che nel pubblico non è prevista. così per i medici, che per la maggior parte hanno una buona fetta di entrate da lavoro dipendente, a cui si aggiugerebbero quelle da lavoro privato, a rischo evasione La prego di continuare. e per di più carissimi che volete tutta la sanità gratis, ricordatevi che ogni visita privata anche in intramoenia allargata l'asl ci guadagna! Nel 2011 i medici pubblici hanno guadagnato in media 17.766 euro lordi l'anno con l'attività libero professionale intramoenia. Di tale termine e’ data comunicazione all’assistito al momento della presentazione della domanda della prestazione, nonche’ idonea pubblicita’ a cura delle aziende unita’ sanitarie locali ed ospedaliere. anche l'idea che il medico debba essere una specie di francescano dedito solamente al bene degli altri, senza nessun utile personale, è una deviazione ideologica che a molti piacerebbe, ma che è che è completamente improponibile http://www.laleggepertutti.it/139370_ospedali-il-modulo-per-superare-la-lista-dattesa-lunga che vuol dire che i medici evadono il 34%? Lo scandalo dell'intramoenia allargata ha comunque molti responsabili. 5.4. È un problema, soprattutto per chi deve essere seguito in tempi serrati. vedete che la categoria dei medici è una delle più soggette a fatturare. queste statistiche andrebbero poi interpretate un pò più approfonditamente avremmo molti medici validi cmpletamente disincentivati nei confronti dell'ospedale, soprattutto perchè il loro stipendio sarebbe 2/3 di quello dei colleghi intramoenia. in più la maggior parte del privato si fa su pazienti assicurati, per cui la fattura è obbligatoria. non c'è conflitto d'interesse tra il dottore durante il suo orario istituzionale e lo stesso dottore come privato fuori orario di lavoro, ma sempre all'interno dello stesso nosocomio. OMCeO Venezia - VIA MESTRINA 86 - 30172 - MESTRE (VE) - Privacy - Cookie, L’ IRAP E LA LIBERA PROFESSIONE DEL MEDICO OSPEDALIERO ED UNIVERSITARIO. Quanti dei medici che mi leggono lo farebbero? O i tuoi dirigenti sono incapaci di organizzarlo, o che sia in attesa di essere chiuso, dato sicuramente abbia le stesse spese di altri più affollati, dove al pomeriggio non chiudono gli ambulatori, ma le liste di attesa sono lunghe, dove se puoi pagare il pizzo salti la lista e i poveri cristi possono aspettare all'infinito. E' un palese, vergognoso conflitto di interessi e un enorme autogol della Sanità Pubblica. La seconda riflessione riguarda l'ndennità di esclusività che viene erogata a pioggia a tutti i medici che accettano il regime di "intramoenia" a prescindere dal fatto che questi facciano, abbiano fatto, possano o vogliano fare attività privata. L'area riservata del sito è stata sostituita dai servizi online, OMCeO Venezia - VIA MESTRINA 86 - 30172 - MESTRE (VE) -, Video RCS Salute - Violenza contro gli Operatori Sanitari. Quindi ho bisogno di visite ripetitive e frequenti da vari specialisti. Dirigo un servizio di igiene pubblica, non ho mai chiesto l'ntramoenia, poichè non sono un ospedaliero. alcune categorie sono quasi omnicomprensive (artigiani...), altre sarebbero costituite da evasori pressochè totali (ripetizioni private) E il sistema secondo me che è sbagliato....e chi ci rimette sono i cittadini. La prego di continuare. Ma la battaglia ancora non è persa. La vergogna non è lintramoenia perchè chi la pratica lascia quasi il 20% di ciò che guadagna all'ospedale senza che questa abbia alcuna spesa!! L'intramoenia allargata è un'opportunità in più per il paziente di ricevere prestazioni dal professionista di cui ha fiducia. Infatti cercherà sempre di fornire una prestazione scarsa in termini di qualità e il tempo che dedica al paziente in regime pubblico indirizzando lo stesso alla visita privata. Cari Dottori, vi ammiro solo per la professione che intraprendete, ma confondere la salute dei cittadini con sporco danaro,è vergonoso ed indecente, poi se tutto questo viene fatto negli ospedali pubblici e nell'orario di lavoro, lo trovo ancora più inqualificabile, visto che a pagare la Sanità e,la strumentazione a caro prezzo per via dei direttori nominati politicamente, e con percentuali molto alte, ricade sui cittadini, creando, poi una sorta di classi: ARISTOCRATICI E PLEBEI,

Ristoranti Aperti Oggi Bergamo E Provincia, Eventi Agosto 2020 Abruzzo, Teatro Grande Pompei, Stasera Italia Rete 4 Conduttori, Ercole E Il Centauro Nesso Descrizione, Deltora Quest Pietre, Lago Sotterraneo Roma, Abbazia Chiaravalle Contatti,