nuove nomine diocesi di lucca

I formatori del nuovo Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa proverranno dalle diverse diocesi aderenti: per i prossimi sei anni Pisa fornirà il rettore, Livorno il vicerettore e Lucca il direttore spirituale. . Tra i primi incarichi è stato vice-assistente di Ac e della Fuci. Durante le messe domenicali, nelle comunità interessate, è stata infatti data lettura degli avvicendamenti previsti; essi diverranno effettivi tra settembre e ottobre, con le liturgie degli “ingressi”, secondo le opportunità e le misure di sicurezza che saranno da osservare in quel periodo. I formatori del nuovo Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa proverranno dalle diverse diocesi aderenti: per i prossimi sei anni Pisa fornirà il rettore, Livorno il vicerettore e Lucca il direttore spirituale. Dal 2005 è direttore dell’Archivio Storico Diocesano e della Biblioteca Arcivescovile. Settembre porta, come tutti gli anni, nuove nomine per i preti della diocesi di Firenze. Le nomine e i trasferimenti che vengono pubblicati, andranno in vigore a partire da settembre. - P.I. Mons. Nato a Camaiore il 15 dicembre 1940 ha ricevuto il presbiterato nel 1965. Questa Pagina utilizza Cookies propri e di terzi per offrivi la miglior esperienza possibile. Sarà inoltre membro ex officio del Consiglio presbiterale, del consiglio dello Studio Teologico Interdiocesano e del consiglio del Sisc. Queste invece le nuove nomine a partire dal 1 ottobre: Joseph Thazhathukunnel MSFS amministratore parrocchiale della parrocchia di Lasa e incaricato pastorale di Oris, Tanas e Cengles; Mario Mucci incaricato per la pastorale in lingua italiana della parrocchia di S. Michele/Appiano. Mons. Mons. È parroco (in solidum non moderatore) a Monte San Quirico dal 2009, collaborando alla cura di varie parrocchie vicine. Dal 1973 al 1992 è stato Direttore dell’Ufficio Liturgico Nazionale (Cei). Trattandosi di incarichi nuovi, l’inizio del loro mandato sarà il 1° maggio 2020. BZ 00274700228. Michelangelo Giannotti confermato Vicario Generale: Numerosi gli incarichi, anche pastorali ricoperti negli anni, dal 1992 ha la cura della Basilica di San Frediano in Lucca. In seguito alla consultazione tra il clero svoltasi a febbraio, cui hanno risposto 102 preti, e all’esame delle risposte pervenute in sede di collegio dei consultori, l’arcivescovo ha effettuato alcune nomine importanti per la vita della Diocesi. Dal 1999 è direttore della Scuola di Formazione Teologica Diocesana e dal 2006 responsabile del Centro Cultura della Diocesi. Marco Gragnani, 64 anni, lascia dopo 23 anni la parrocchia di San Marco, il cui nuovo parroco è Don Jaime Javier (Giacomo) Tarazona Huerta, già da 7 anni collaboratore di mons. I tre vicari rimarranno parroci delle rispettive comunità. Farmacie disagiate, dalla Regione un contributo di 650.000 euro anche... Farmacie disagiate, dalla Regione un contributo di 650.000 euro anche per il 2020, Cassa in deroga, un video della Regione per mostrare come va fatta la domanda, Viareggio, l’arcivescovo Giulietti per la messa del 2 novembre, Santa Croce, nessuna processione a Lucca: solo luminara e celebrazioni in Duomo, “Non abbiate paura. 10 Cardinali e 23 Vescovi: le nuove nomine di Papa Francesco Papa Francesco in corsia di sorpasso. Garfagnana. Dal 2015 è parroco a Castelnuovo di Garfagnana e cura molte altre parrocchie vicine. Don Fulvio Calloni delegato per la vita consacrata: Mons. Dal 1 ottobre, invece, Udalrico Quaresima lascia l'incarico per la pastorale in lingua italiana della parrocchia di S. Michele /Appiano. Lincenziato in filosofia alla Gregoriana (residente al Capranica), dopo il servizio domenicale a San Concordio in Contrada è stato parroco in Brancoleria. Ulteriori avvicendamenti in Diocesi sono stati disposti a partire dal prossimo autunno. Nato a Viareggio nel 1963 ha ricevuto il presbiterato nel 1988. Il giovane diacono Francesco Parrello, in attesa di ordinazione presbiterale, è nuovo collaboratore nelle parrocchie di San’Anna e San Donato in Lucca. Don Marcello dimorerà in seminario durante la settimana, mentre nel fine settimana darà aiuto a don Luca Andolfi nella parrocchia del Varignano a Viareggio. Michelangelo Giannotti, attuale vicario generale, che proseguirà pertanto senza soluzione di continuità il proprio servizio alla diocesi. Don Angelo Pioli Vicario Episcopale Valle del Serchio: È stato negli anni parroco a S. Maria a Colle e vicario parrocchiale a S. Anna. Pier Luigi D’Antraccoli, il servizio di don Fulvio inizierà il 1° maggio 2020. Bolzano Mons. mercoledì, 18 novembre 2020 - Recte agere nihil timere, Giornale Politico - Artistico - Amministrativo - Letterario e Teatrale. Con effetto dal 1 settembre il vescovo effettuerà le seguenti nomine: Mathew Kozhuppakalam MSFS amministratore parrocchiale e decano di Silandro e incaricato pastorale di Corces; Josef Leiter (decano e parroco di Terlano, parroco di Andriano, Nalles e Vilpiano, incaricato pastorale di Meltina e di Valas) in aggiunta incaricato pastorale di Verano; Alexander Pixner OT parroco «in solidum» della parrocchia di S. Martino in Passiria, incorporata all'Abbazia benedettina di Monte Maria, della parrocchia di S. Leonardo in Passiria, incorporata all'Ordine Teutonico, delle parrocchie di Passo di Passiria e di Valtina; Basilius Schlögl OT parroco della parrocchia di Sarentino, incorporata all'Ordine Teutonico, e incaricato pastorale delle parrocchie di Pennes e Sonvigo; Harald Kössler (parroco a Maia Alta) viene nominato in aggiunta incaricato per la pastorale in lingua tedesca della parrocchia di Sinigo. Come vicario generale e moderatore di curia è stato scelto mons. Mons. Stante la rinuncia del precedente delegato, mons. Dal 2013 è parroco di Torre del Lago e dal 2017 è direttore del «Villaggio del Fanciullo». Sono stati scelti anche i vicari episcopali delle tre aree pastorali, nelle persone di. Già negli anni ’90 è stato Direttore Spirituale del Seminario di Lucca e protagonista nel Sinodo Diocesano. Bergoglio vuole lasciarsi definitivamente alle spalle la vecchia Chiesa e completare al più presto il rinnovamento non solo del Collegio Cardinalizio ma soprattutto dei Sinodi e delle Conferenze episcopali. Diocesi » Le nuove nomine del Vescovo S.E. Nato nel 1947 a Sassorosso, nel Comune di Villacollemandina, ha ricevuto il presbiterato nel 1973. Gragnani, don Cerri e mons. Tra i primi incarichi è stato curato di Camaiore poi parroco in Brancoleria. Da quell’anno è stato parroco in solidum non moderatore di Segromigno in Monte e in Piano, Camigliano, Tofori e San Colombano. Nomine in Diocesi a Lucca, c’è anche don Leonardo parroco di Torre del Lago . Mons. ... Diocesi di Concordia – Pordenone. Riguardano alcuni parroci e incaricati pastorali, tra cui il nuovo decano a Silandro e l'incaricato pastorale in lingua italiana a San Michele di Appiano. © Versiliatoday.it è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca al n°937 del registro periodici. Ha ricevuto il presbiterato nel 2003. Il giovane diacono Luigi Angelini, in attesa di ordinazione presbiterale e attualmente studente presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, porterà avanti l’attività di pastorale giovanile nelle parrocchie di San Paolino e San Giovanni Bosco a Viareggio. Mauro Lucchesi, 66 anni, rettore della Cattedrale di Lucca dal 2013 e da quasi vent’anni delegato arcivescovile per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, è il nuovo parroco di San Paolino in Viareggio, retta negli ultimi 10 anni da don Franco Raffaelli, 81 anni. Tigli, don Raffaelli e don Luigi Sonnenfeld si occuperanno del Santuario dell’Annunziata in Viareggio, finora affidato alla parrocchia di Sant’Antonio, cooperando con la comunità di religiose ASCJ ivi residente e con l’Arciconfraternita dell’Annunziata, cui è affidata la chiesa patronale della città di Viareggio. Don Marcello Franceschi, 59 anni, già parroco di Capannori, Paganico e Tassignano dal 2010, è nominato parroco moderatore anche di Lunata e guiderà l’intera comunità parrocchiale con don Michele Fabbrini, 43 anni, fino ad oggi collaboratore a Castelnuovo di Garfagnana. Dal 2012 - Direttore responsabile: Marco Pomella, Nomine in Diocesi a Lucca, c’è anche don Leonardo parroco di Torre del Lago, Come vicario generale e moderatore di curia è stato scelto. BOLZANO. Queste invece le nuove nomine a partire dal 1 ottobre: Joseph Thazhathukunnel MSFS amministratore parrocchiale della parrocchia di Lasa e incaricato pastorale di Oris, Tanas e Cengles; Mario Mucci incaricato per la pastorale in lingua italiana della parrocchia di S. Michele/Appiano. Giuseppe Andreozzi, 70 anni, è nuovo parroco di Coreglia Antelminelli, Gromignana e Lucignana, divenendo così responsabile di tutta la Comunità parrocchiale. È docente nella Scuola di Formazione Teologica nell’Istituto Interdiocesano di Scienze Religiose. del Consiglio presbiterale, del consiglio dello Studio Teologico Interdiocesano e del consiglio del Sisc. Antonio Tigli, 82 anni, lascia dopo 15 anni la parrocchia di San Giovanni Bosco in Viareggio: don Luigi Bertolucci, 53 anni, è il nuovo parroco. Nuove nomine di presbiteri nella diocesi. Don Marcello Brunini Jr direttore spirituale del Seminario Interdiocesano Santa Caterina: : dovrà occuparsi con speciale attenzione delle famiglie religiose e degli istituti secolari di diritto diocesano, verificandone periodicamente la situazione spirituale, pastorale ed economica. Don Riccardo Micheli rettore Seminario Diocesano: S.p.A. - Formalmente, la nuova nomina avrà la data del 20 settembre 2020, scadenza della proroga decretata a suo tempo dall’arcivescovo. IT Sarà riferimento dell’Usmi e del Cism diocesani (organi referenti delle religiose e dei religiosi), specialmente in ordine alle iniziative formative e ai rapporti con il clero diocesano. Trattandosi di incarichi nuovi, l’inizio del loro mandato sarà il 1° maggio 2020. Don Riccardo inizierà il suo servizio da rettore il 19 giugno 2020, festa del Sacro Cuore di Gesù, quando avverrà il “passaggio di consegne” con don Luca Andolfi. Infine don Luca Giambastiani, 56 anni, è nominato collaboratore pastorale nella comunità parrocchiale di Monte San Quirico, guidata da mons. Sempre negli anni ’90 fu protagonista del Sinodo Diocesano. L'elenco di trasferimenti e avvicendamenti, che coinvolge 35 sacerdoti e 32 parrocchie, è presentato sul prossimo numero del settimanale Toscanaoggi, che ospita anche un commento del vescovo ausiliare Claudio Maniago. Opera Odorico da Pordenone Editrice de Il Popolo – Via Revedole 1, 33170 Pordenone - Tel. Via A. Volta n. 10 - Nel nuovo incarico mons. Nato a Castelnuovo nel 1983, è originario di Careggine. Nato a Porcari nel 1951 ha ricevuto il presbiterato nel 1975. Nuove nomine in Diocesi. Dal 2015 è parroco a Castelnuovo di Garfagnana e cura molte altre parrocchie vicine. A tutte le comunità coinvolte, chiamate al distacco da presbiteri amati e all’accoglienza di nuovi pastori e nuove situazioni, giunga il mio incoraggiamento, il mio affetto e la mia benedizione. Don Leonardo Della Nina Vicario Episcopale Versilia: È stato Vicario Generale della Diocesi dal 2005 al 2009, dal 2010 è parroco del Varignano in Viareggio. Tra i primi incarichi è stato vicario parrocchiale al Varignano poi nella seconda metà degli anni ’80 è stato missionario Fidei Donum in Rwanda. Nato a Lucca nel 1955 ha ricevuto il presbiterato nel 1981. Ha ricevuto il presbiterato nel 2009. È stato prima vicario parrocchiale a S. Anna, poi: dal 1980 sempre parroco prima a Piano di Coreglia poi: a S. Rita Viareggio; a S. Gemignano di Moriano; a Capezzano Pianore dal 2001 al 2015. Don Piero Ciardella Vicario Episcopale Piana di Lucca: Dal 1 settembre - si legge in una nota della Diocesi - Paul Lantschner OT lascia l'incarico di parroco e di incaricato pastorale della parrocchia di Sarentino, incorporata all'Ordine Teutonico, e delle parrocchie di Pennes e Sonvigo, mentre Josef Mair lascia le parrocchie di Silandro e di Corces. NOTA: in rosso i componenti del Consiglio Episcopale insieme all’arcivescovo mons. Le nuove nomine del Vescovo S.E. “Ringrazio – ha affermato il Vescovo Armando – il Consiglio Episcopale per il prezioso aiuto, ringrazio anche i Vicari foranei per la collaborazione data, … Nuovo delegato per la vita consacrata è don Fulvio Calloni: dovrà occuparsi con speciale attenzione delle famiglie religiose e degli istituti secolari di diritto diocesano, verificandone periodicamente la situazione spirituale, pastorale ed economica. Don Marcello dimorerà in seminario durante la settimana, mentre nel fine settimana darà aiuto a don Luca Andolfi nella parrocchia del Varignano a Viareggio. Don Alessandro Gianni, 53 anni, è nuovo parroco di Nicciano e San Donnino. Mons. Don Luca Andolfi, 48 anni, è parroco della Resurrezione in Varignano-Viareggio dove già da un anno collaborava con don Marcello Brunini, 69 anni, che continuerà ad essere presente nella stessa parrocchia, compatibilmente con l’incarico di direttore spirituale del nuovo Seminario interdiocesano di Pisa. Continuando la visualizzazione di questo sito prestate il Vostro consenso all'utilizzo di Cookies. I tre vicari rimarranno parroci delle rispettive comunità. Lucchesi collaborerà col parroco solidale don Salvo Roberto Castro, 65 anni. Don Franco Cerri, 82 anni, lascia la parrocchia di Lunata dopo 19 anni. Diocesi, quattro nuove nomine in Valle del Serchio. Don Renato Monacci, 56 anni, è il nuovo parroco di San Donato in Lucca; lascia dopo 7 anni Matraia, Ciciana e San Pancrazio. Don Nando Ottaviani, 54 anni, lascia Coreglia Antelminelli dopo 20 anni ed è il nuovo parroco di tutte le parrocchie della Comunità parrocchiale del Compitese (eccetto Castelvecchio): suo vicario parrocchiale è nominato Don Bernard Hategekimana, giovane sacerdote fidei donum rwandese, finora a San Giovanni Bosco in Viareggio. Potrà rappresentare il vescovo negli atti di governo degli istituti di vita consacrata che ne prevedono la presenza. Come direttore spirituale del seminario interdiocesano è stato proposto (la nomina dipende dai Vescovi delle diocesi afferenti al Sisc) don Marcello Brunini Jr. Sarà inoltre membro. Mediavalle. La Gazzetta del Serchio by La Gazzetta del Serchio is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia License. Ulteriori informazioni, Ecco gli avvicendamenti nella Diocesi di Bolzano Bressanone. Mauro Viani, 78 anni, lascia dopo 12 anni la parrocchia di San Donato in Lucca. Sono stati scelti anche i vicari episcopali delle tre aree pastorali, nelle persone di don Piero Ciardella (Piana di Lucca), don Angelo Pioli (Valle del Serchio) e don Leonardo Della Nina (Versilia). domenica, 21 giugno 2020, 17:05 Sono 30 le nuove nomine comunicate dall’arcivescovo Paolo Giulietti a parroci e comunità in questa domenica 21 giugno: 14 riguardano l’Area Pastorale Piana di Lucca, 4 l’Area Pastorale Valle del Serchio e 12 l’Area Pastorale Versilia. Il diacono Damiano Bacciri, in attesa di ordinazione presbiterale, è collaboratore di Castelnuovo di Garfagnana. Mons. Mons. Pier Luigi D’Antraccoli, il servizio di don Fulvio inizierà il 1° maggio 2020. Paolo Giulietti. Bruno Frediani, 79 anni, don Andrea Ramacciotti, 50 anni, e don Gabriele di Blasi, 30 anni, sono nominati parroci solidali di tutte le parrocchie della Comunità parrocchiale di Camaiore, di cui Don Silvio Righi, 61 anni, è parroco moderatore. Centri estetici, Annamaria Frigo (FdI): "Sacrifici equamente distribuiti", Gaspari: "A Castiglione abbiamo avuto il primo deceduto da Coronavirus", Castiglione, il comune aiuta le imprese del territorio, Confartigianato: “Settore benessere, cronaca di un rosso annunciato”, Coronavirus, 354 casi in più in provincia di Lucca, Montemagni (Lega): "In Garfagnana e Lunigiana problemi di connessione, fare chiarezza", Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia License. Ha ricevuto il presbiterato nel 2003. Dal settembre 2020 aprirà i battenti il Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa, per cui don Riccardo non dovrà occuparsi della conduzione di una comunità, ma avrà il compito di fare da referente per i seminaristi e per il clero giovane della Diocesi; sarà responsabile della pastorale vocazionale diocesana e legale rappresentante dell’Ente seminario, coadiuvato dal CdA. È stato prima vicario parrocchiale a S. Anna, poi: dal 1980 sempre parroco prima a Piano di Coreglia poi: a S. Rita Viareggio; a S. Gemignano di Moriano; a Capezzano Pianore dal 2001 al 2015. Agostino Banducci, 75 anni, già parroco di Marlia, è nominato parroco moderatore di Marlia, Matraia, Ciciana e San Pancrazio; con lui guiderà l’intera comunità don Luigi Bandettini, 56 anni, che dopo 20 anni lascia il Compitese. Don Riccardo inizierà il suo servizio da rettore il 19 giugno 2020, festa del Sacro Cuore di Gesù, quando avverrà il “passaggio di consegne” con don Luca Andolfi. Nato a Lucca nel 1970 è originario di Porcari ed è laureato in Ingegneria. Come direttore spirituale del seminario interdiocesano è stato proposto (la nomina dipende dai Vescovi delle diocesi afferenti al Sisc). Dal settembre 2020 aprirà i battenti il Seminario Interdiocesano “Santa Caterina” (Sisc) di Pisa, per cui don Riccardo non dovrà occuparsi della conduzione di una comunità, ma avrà il compito di fare da referente per i seminaristi e per il clero giovane della Diocesi; sarà responsabile della pastorale vocazionale diocesana e legale rappresentante dell’Ente seminario, coadiuvato dal CdA. Giulietti specifica: “Prosegue l’impegno di riforma intrapreso dalla Diocesi; le nuove nomine sono a misura di comunità parrocchiale, secondo il nuovo assetto istituito col decreto del 12 maggio scorso, e vanno in direzione di una vita pastorale più integrata e con maggior spinta missionaria. , attuale vicario generale, che proseguirà pertanto senza soluzione di continuità il proprio servizio alla diocesi. Dal 2016 è parroco di San Vito. Alberto Brugioni. Formalmente, la nuova nomina avrà la data del 20 settembre 2020, scadenza della proroga decretata a suo tempo dall’arcivescovo. Dal 2005 è vicario moderatore di Curia, dal 2009 è vicario generale della Diocesi. 39100 Rettore del seminario diocesano sarà don Riccardo Micheli, attuale vicerettore. Dal 2013 è direttore dell’Ufficio Evangelizzazione e Catechesi della Diocesi. Annamaria Frigo, responsabile provinciale FdI rapporti con il commercio, interviene in merito alla decisione del governo di chiudere i centri estetici nelle regioni "rosse", Il primo cittadino di Castiglione di Garfagnana, Daniele Gaspari, torna ad aggiornare i propri concittadini sulla situazione dei contagi da Coronavirus nel territorio comunale, L'amministrazione comunale di Castiglione di Garfagnana, guidata dal primo cittadino Daniele Gaspari, indice un bando per aiutare le imprese del territorio, “Uno stillicidio vivere giorno per giorno senza sapere se c’è un domani” afferma Favilla, direttore di Confartigianato Lucca, In Toscana sono 84.197 i casi di positività al Coronavirus, 2.361 in più rispetto a ieri (1.666 identificati in corso di tracciamento e 695 da attività di screening).

Cappella Dei Franchi Gerusalemme, Oroscopo Dicembre Segno, Mal Di Piedi Rimedi, Finto Gelsomino Prezzo, Via Giovanni Palombini Roma,