papa stefano viii

Alimfuata Papa Paulo I akafuatwa na Papa Adriano I. Tanbihi. All structured data from the file and property namespaces is available under the. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 14 gen 2020 alle 18:22. Stefano, come il suo predecessore Leone VII, faceva parte della serie di "papi cortigiani" voluti da Alberico e infatti fu eletto per volontà del senator Alberico II di Spoleto, che era allora l'assoluto padrone di Roma[4]. Nel giudizio d’appello a Roma, Stefano VIII ritenne regolare la posizione di Ugo e decise di reintegrarlo nella sua carica. L. Duchesne, II, Parigi 1892, STEFANO VIII (o VII) papa ... papà (ant. STEFANO VIII, papa. Si tratta in entrambi i casi di notizie non attendibili; in questi anni il dominio di Alberico su Roma era totale, e pertanto non solo non avrebbe permesso che un papa straniero sedesse in Laterano[1], ma inoltre la tesi di Martino (che è l'unica fonte che fornisce tale notizia, tra altre non veritiere[1]) presupporrebbe un indebolimento del potere di Alberico, che nessuna fonte riferisce. Silvestro e Martino. 165-172. Alimfuata Papa Leo VII akafuatwa na Papa Marinus II. Montini, Le tombe dei papi, Roma 1957, p. 442; R. Aubert, in Dictionnaire d’histoire et de géographie écclesiastiques, XV, Paris 1963, col. 1198; H. Zimmermann, Papstabsetzungen des Mittelalters, Graz-Wien-Köln 1969, p. 76; Id., Das dunkle Jahrhundert, Graz-Wien-Köln 1971, p. 84; D. Claude, Geschichte des Erzbistums Magdeburg bis in das 12. Watunzi HeiNER - the Heidelberg Named Entity Resource, WikiMatrix. Found 1 sentences matching phrase "Papa Stefano VIII".Found in 0 ms. La missione non ebbe immediatamente buon esito ma fu l’occasione perché l’inviato papale si rendesse conto esattamente della situazione e potesse informarne Roma. Creatura di Marozia (v.), il suo pontificato non ha alcuna importanza. II. 41 s. (trad. Papa Stefano VIII katika Kamusi Elezo ya Kikatoliki Makala hii kuhusu Papa fulani bado ni mbegu. – Eletto nel luglio (forse il 14) del 939, Stefano, a partire dal XVI secolo talvolta detto IX, nei cataloghi che assegnano il II ordinale a uno Stefano eletto nel 752 e morto due giorni dopo senza essere stato consacrato (era romano, cardinale prete del titolo dei Ss. 127° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica, Il contenuto è disponibile in base alla licenza, Monumenta Historica Germaniae, Scriptores, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni, Ultima modifica il 14 gen 2020 alle 18:22, Antica basilica di San Pietro in Vaticano, antica basilica di San Pietro in Vaticano, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Papa_Stefano_VIII&oldid=110035200, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Papa Stefano VIII katika Kamusi Elezo ya Kikatoliki Jina lake la kuzaliwa lilikuwa Stefano de Gabrielli.. Alimfuata Papa Leo VI akafuatwa na Papa Yohane XI.. Stefano VII alikuwa Papa wakati Papa Yohane X alikuwa bado hai kifungoni.. Viungo vya nje. Pochi mesi più tardi, una legazione proveniente da Reims ottenne da Stefano che riconoscesse di nuovo Ugo di Vermandois come arcivescovo della città. Favorì, forse perché egli stesso benedettino, la riforma monastica iniziata da Oddone di Cluny, che venne a Roma durante il suo pontificato. Papa Stefano VIII; 127º papa della Chiesa cattolica; Elezione: 14 luglio 939: Insediamento: 19 luglio 939: Fine pontificato: ottobre 942: Predecessore: papa Leone VII: Successore: papa Marino II Nascita: Roma, ? This page was last edited on 9 September 2019, at 03:52. Files are available under licenses specified on their description page.  MPapi della Chiesa cattolica. en October 942) was Pope from 14 July 939 to his death in 942. La chiesa del particolarismo (888-1057), in A. Fliche - V. Martin, Storia della chiesa dalle origini fino ai nostri giorni, VII, Torino 1973, p. 55-57); P. Brezzi, Roma e l’Impero medievale (774-1252), Bologna 1947, pp. Papa Stefano VII katika Kamusi Elezo ya Kikatoliki Fu eletto il giorno immediatamente successivo a quello della morte del predecessore Leone VII[1][2][3]. Papa Stefano VIII alikuwa papa kuanzia 14 Julai, 939 hadi kifo chake mwisho wa Oktoba, 942. pappà) s. m. [voce onomatopeica del linguaggio infantile]. (sl); Esteban VIII (tl); 教宗斯德望八世 (zh); Štefan VIII. 213-217; E. Amann - A. Dumas, L’église au pouvoir des laics, in A. Fliche - V. Martin, Histoire de l’église depuis les origines jusqu’à nos jours, VII, Paris 1940, pp. Stefano VIII morì nell’ottobre del 942 e fu sepolto in S. Pietro. Files are available under licenses specified on their description page. 2, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2000, SBN IT\ICCU\USS\0002453. sw Papa Stefano VIII alikuwa papa kuanzia 14 Julai, 939 hadi kifo chake mwisho wa Oktoba, 942. Böhmer, Regesta Imperii, II, Sächsische Zeit., 5, Papstregesten 911-1024, a cura di H. Zimmermann, Wien-Köln-Graz 1969, pp. Benché privati di qualsiasi potere politico, i papi di questo periodo erano uomini pii e si adoperarono per la restaurazione della disciplina nella Chiesa, beneficiando l'azione riformatrice di Cluny[1]. Papa Ștefan al VIII-lea (n. ?,Roma, Imperiul Roman de Răsărit – d. octombrie 942 d.Hr., Roma, Statele Papale) a fost Papă al Romei în perioada 14 Iulie 939 - Octombrie 942. Si tratta in entrambi i casi di notizie non attendibili; in questi anni il dominio di Alberico su Roma era totale, e pertanto non solo non avrebbe permesso che un papa straniero sedesse in Laterano[1], ma inoltre la tesi di Martino (che è l'unica fonte che fornisce tale notizia, tra altre non veritiere[1]) presupporrebbe un indebolimento del potere di Alberico, che nessuna fonte riferisce. Monumenta Historica Germaniae, Scriptores, Dizionario di erudizione storico-ecclesiastica da S. Pietro sino ai nostri giorni, Antica basilica di San Pietro in Vaticano, antica basilica di San Pietro in Vaticano, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Papa_Stefano_VIII&oldid=110035200, Voci con template Bio e nazionalità assente su Wikidata, Voci biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. e affettuosa, largamente diffusa in tutta Italia (mentre babbo si va sempre più restringendo all’ambito toscano), usata soprattutto come vocativo o quando si parla... anti-Papa agg. Stefano VIII o IX secondo una diversa numerazione (Roma, ... – fine ottobre 942) è stato il 127º papa della Chiesa cattolica dal 14 luglio 939 alla sua morte. Example sentences with "Papa Stefano VIII", translation memory. Showing page 1. Stefano, benché fosse devoto ad Alberico, riuscì comunque ad esercitare la sua funzione pacificatrice in qualità di Vicario di Cristo inducendo i Franchi occidentali ad accettare Luigi IV d'Oltremare come loro legittimo re contro altri pretendenti[1][5]. (sk); Стефан VII (uk); 教宗斯德望七世 (zh-hant); Papo Stefanus la 7ma (io); Stephan VII. Più significativo di questi atti, che si possono definire di normale amministrazione, fu l’intervento pacificatore svolto da papa Stefano nelle questioni del Regno franco nel corso dell’ultimo anno di pontificato. Papa Ștefan al VIII-lea s-a născut în Germania.Papa Ștefan al VIII-lea a fost ales datorită influenței lui Alberic al II-lea, denunit "Prințul romanilor".. 415-21); Id., Annales, in PL, CXXXV, Lutetia Parisiorum 1853, coll. Papa Stefano VII katika Kamusi Elezo ya Kikatoliki Papa Stefano VIII alikuwa Papa kuanzia tarehe 14 Julai 939 hadi kifo chake mwisho wa Oktoba, 942.. Jina lake la kuzaliwa halijulikani.. Alimfuata Papa Leo VII akafuatwa na Papa Marinus II.. Viungo vya nje. Papa Stefano VII alikuwa Papa kuanzia mwezi wa Desemba 928 hadi kifo chake mwezi wa Februari 931. Silvestro e Martino). 60-64; Papsturkunden 896-1046, a cura di H. Zimmermann, I, 896-996, Wien 1984, pp. ◆ L’accoglienza è stata eccezionale; i manifestini «anarchici» anti-Papa affissi dieci giorni fa non hanno avuto evidentemente nessun seguito, anche se corre voce di qualche fermo in... Romano (m. 946), eletto a succedere a Stefano IX il 30 ott. From Wikimedia Commons, the free media repository, Esteban VII (es); Pope Stephen VII (en-gb); Стефан VIII (bg); Papa Ștefan al VII-lea (ro); 教宗斯德望七世 (zh-hk); Štefan VII. WikiMatrix. István pápa (hu); Kau-fòng Stephanus 8-sṳ (hak); Esteve VII (ca); Stephan VII. Questi, figlio del conte Eriberto II, già eletto e riconosciuto arcivescovo nel 925 da Giovanni X, quando aveva appena cinque anni (Annales Remenses, 1881, p. 81), nel 931 era stato deposto e sostituito, in circostanze ancora poco chiarite, dall’arcivescovo Artoldo, che godeva dell’appoggio di Rodolfo I, re del regno franco occidentale, e di Ugo il Grande, allora marchese di Neustria, ma non aveva cessato di reclamare il proprio diritto, tanto che in una sinodo tenutasi a Soissons nel 941 aveva ottenuto che Artoldo fosse proclamato usurpatore della cattedra episcopale. (de); Стэфан VII , Папа Рымскі (be); استفان هفتم (fa); 教宗斯德望七世 (zh); Pave Stefan 7. Papa Stefano II alikuwa Papa kuanzia tarehe 26 Machi 752 hadi kifo chake tarehe 26 Aprili 757.. Alimfuata Papa Zakaria akafuatwa na Papa Paulo I.. Viungo vya nje. Una notizia riportata nel Chronicon di Martino di Troppau (ripresa da altri ed entrata in una redazione tarda del Liber pontificalis nel Quattrocento) riferisce che Stefano sarebbe stato «mutilatus a quibusdam Romanis» (a cura di L. Weiland, 1872, p. 431). VII (la); Estêvão VIII, Papa Estevão VII, Papa estêvão viii (pt); Stjepan VII., Papa Stjepan VII (sh); Papa Esteve VII (ca); Stefanus VII (id); Stephanus de Gabrielli, Pope Stephen VII, Pope Stephen VIII, Stephen VIII, Stephanus VIII (en); Papa Esteban VII (ceb); Paus Stephanus VII, Paus Stefanus VII (VIII) (nl); Стефан VII (bg), Library of Congress authority ID: nb2007020002, Nationale Thesaurus voor Auteurs ID: 074418270, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?title=Category:Stephanus_VII&oldid=365122018, Uses of Wikidata Infobox with no family name, Creative Commons Attribution-ShareAlike License. (de); Stephan VIII. Tale atto sarebbe stato la conseguenza della presunta non estraneità del pontefice a una congiura e a un tentativo di ribellione (raccontato solo da Martino, che scrive nel XIII secolo) contro Alberico II, avvenuto nell’ottobre del 942; il papa sarebbe di lì a poco morto proprio a seguito delle ferite ricevute. Sempre in Francia, accordò il pallio[5] all'arcivescovo di Reims Ugo di Vermandois, figlio ventenne del potente Eriberto di Vermandois. This page was last edited on 9 September 2019, at 03:52. Sempre in Francia, accordò il pallio[5] all'arcivescovo di Reims Ugo di Vermandois, figlio ventenne del potente Eriberto di Vermandois. October 942) was Pope from 14 July 939 to his death in 942. Antica basilica di San Pietro in Vaticano, antica basilica di San Pietro in Vaticano, {{::mainImage.info.license.name || 'Unknown'}}, {{current.info.license.usageTerms || current.info.license.name || current.info.license.detected || 'Unknown'}}, Uploaded by: {{current.info.uploadUser}} on {{current.info.uploadDate | date:'mediumDate'}}. Ambrogio M. Piazzoni, Stefano VIII, in Enciclopedia dei Papi, vol. Minacciò due volte (942) Francia e Borgogna di scomunica se non avessero riconosciuto come re Luigi IV. 74-76; M.A. Seppelt, Die Entfaltung der päpstlichen Machtstellung im Frühen Mittelalter, München 1955, p. 357; P. Viard, in Catholicisme, IV, Paris 1956, col. 590; R.U. Di Stefano VIII sono note solamente alcune donazioni al monastero di Tolla, presso Piacenza, e all'abbazia della Lorena, in continuità con l'azione di riforma monastica di Alberico iniziata sotto Leone VII[2]. Romano, al momento dell'elezione al Soglio pontificio Stefano era cardinale prete del titolo dei Santi Silvestro e Martino ai Monti[1]. Stefano, come il suo predecessore Leone VII, faceva parte della serie di "papi cortigiani" voluti da Alberico e infatti fu eletto per volontà del senator Alberico II di Spoleto, che era allora l'assoluto padrone di Roma[4]. Alimfuata Papa Leo VII akafuatwa na Papa Marinus II. Marejeo. Bibl. Vite dei papi, Casale Monferrato 1995, p. 217); A.M. Piazzoni, Biografie dei papi del secolo X nelle continuazioni del Liber pontificalis, in Mittellateinisches Jahrbuch, XXIV-XXV (1989-1990), pp. IX. From Wikimedia Commons, the free media repository, Esteban VIII (es); 德範八世 (yue); VIII. (VIII.) : Liber Pont., ed. In ogni caso, vi fu un ulteriore intervento del pontefice, con il quale si ribadiva la minaccia di scomunica ai principi franchi se non avessero cessato le ostilità e di nuovo riconosciuto Luigi IV come loro re, e se non avessero inviato legati a Roma entro il Natale dello stesso anno. La questione poteva apparire come esclusivamente ecclesiastica, ma la decisione di Stefano (che non v’è motivo di non considerare giustificata e corretta sotto il profilo giuridico e di giustizia) ebbe ripercussioni anche in campo politico e contribuì ad agevolare grandemente la pacificazione nel Regno franco occidentale, dal momento che andava a favore del principale antagonista di Luigi IV, Eriberto II di Vermandois, padre di Ugo. Jahrhundert, Köln 1972, p. 17; R. Manselli, L’Europa medievale, I, Torino 1979, p. 487-516; J.N. E. Amann - A. Dumas, L’epoca feudale. (gsw); 교황 스테파노 7세 (ko); Stefano la 7-a (eo); Štěpán VII. Стефан VIII. 121, 123 s.; G. Mollat, in Enciclopedia cattolica, XI, Roma 1953, col. 1311; F.X. Nel corso dei secoli successivi si diffusero delle leggende che affermavano che Stefano fosse di origine tedesca[2], e per questo fosse stato imposto come pontefice da Ottone I di Sassonia[1][5]. STEFANO VIII, papa. Papa Stefano III (720 – 24 Januari 772) alikuwa Papa kuanzia tarehe 7 Agosti 768 hadi kifo chake. La sua scelta si dovette invece, come quelle del suo predecessore e dei suoi immediati successori, alla volontà di Alberico II, princeps di Roma e signore indiscusso della città dal 932 al 954. Alberik tette meg pápának és később egy végzetes hiba miatt ő … Jina lake la kuzaliwa halijulikani. Successe a Leone VII nel 939, per volontà di Alberico di Roma, che aveva già condizionato l’elezione del predecessore. Stefano, benché fosse devoto ad Alberico, riuscì comunque ad esercitare la sua funzione pacificatrice in qualità di Vicario di Cristo inducendo i Franchi occidentali ad accettare Luigi IV d'Oltremare come loro legittimo re contro altri pretendenti[1][5]. È voce fam. Stefano VIII Papa non interferì nel governo di Roma; intervenne nelle questioni di successione del regno franco (942), minacciando franchi e burgundi ... Stéfano VIII papa. István pápa (hu); Kau-fòng Stephanus 9-sṳ (hak); Πάπας Στέφανος Η΄ (el); Esteve VIII (ca); ستيفان التامن (arz); Stephan VIII. The following 6 files are in this category, out of 6 total. Mann, The lives of the popes in the Early Middle Ages, IV, London 1925, pp. Figlio (m. 935) di Marozia e, forse, di papa Sergio III, eletto per volere della madre come successore di Stefano VIII (931); ribellatosi il fratello Alberico II alle nuove nozze della madre con Ugo di Provenza e impadronitosi di Roma, Giovanni XI papa fu dapprima messo in carcere, poi seguitò a esercitare ... Romano (m. 939), successore di Giovanni XI (936) per volontà di Alberico II, onnipotente in quel tempo a Roma. URL consultato l'8 novembre 2015. Jina la baba yake lilikuwa Olivus. Jina lake la kuzaliwa halijulikani. Upload media Wikipedia Wikisource: Date of birth: Unknown Rome: Date of death: October 942 Rome: Place of burial: St. Peter's Basilica; Occupation: Catholic priest; Position held: pope (939, 942) Work location: Papal States; Rome; Authority control Q222500 VIAF ID: 37271935 GND ID: 100961452. Lauer, Le règne de Louis IV d’Autremer, Paris 1900, p. 76; Id., Les Annales de Flodoard publiées d’après le manuscrits, Paris 1905, pp. Stefano VIII morì nell'ottobre[1][3] del 942 e fu sepolto nell'antica basilica di San Pietro in Vaticano[1][2]. È solo frutto di tradizioni molto tarde la notizia di una sua origine tedesca e di una sua elezione per volontà di Ottone I, allora re di Germania. Partner, Peter, The Lands of St. Peter: The Papal State in the Middle Ages and the Early Renaissance (1972) Mann, Horace K., The Lives of the Popes in the Early Middle Ages, Vol. Che si oppone all’influenza esercitata dal Papa. Watterich, I, Lipsiae 1862, p. 671; Martino di Troppau, Chronicon pontificum et imperatorum, a cura di L. Weiland, in MGH, Scriptores XXII, a cura di G.H. (hr); Esteban VIII (ceb); Papa Ștefan al VIII-lea (ro); Стефан VIII (ru); Giáo hoàng Stêphanô VIII (vi); Pópù Stephen 8k (yo); Stefanu VIII (scn); Papa Estêvão VIII (pt); Étienne VIII (fr); Pous Stefanus VIII (af); Papa Esteban VIII (ilo); Папа Стефан VIII (sr); Papež Štefan VIII. Inoltre Martino di Troppau, nel suo Chronicon, raccontò di come Stefano VIII fosse stato vittima di una sollevazione popolare nel corso della quale fu aggredito e mutilato da alcuni nobili della fazione di Alberico ("mutilatus a quibusdam Romanis"[6]), offeso pubblicamente dal pontefice[1][5]. (cs); எட்டாம் ஸ்தேவான் (ta); papa Stefano VIII (it); Stefan VIII (pl); Gáu-huòng Stephanus 9-sié (cdo); Paus Stephanus VIII (jv); Stjepan VIII.

Previsioni Meteo 20 Giorni, Mick Jagger Toscana Villa, San Pietro Bologna Orari Messe, Buon Compleanno Valeria Con Fiori, Relazione Dad Scuola Infanzia, Con Il Nastro Rosa Spartito Piano, Storia Di Iqbal Film Completo, Spartiti Ricchi E Poveri, Buon Compleanno Giovanna Gif, Parabola Del Paralitico Spiegata Ai Bambini, Il Vangelo Di Pietro E Un Testo Del Nuovo Testamento, Niccolò Presta Genitori,